Annunci di Lavoro
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Risparmio Gestito
Il sito sul Risparmio Gestito e gli Investimenti. Una semplice guida sulle forme d'investimento, con particolare attenzione ai Fondi Comuni e ai Fondi Pensione.
-
Soldi Facili
SOLDIFACILI.IT - il portale che fornisce informazioni sui Prestiti per Lavoratori Dipendenti, Liberi Professionisti, Pensionati e Studenti Universitari.
-
Tutto Risparmio
Tutto sul Risparmio: come si puo'economizzare al meglio il proprio denaro, il risparmio energetico e il giorno dedicato al Risparmio
-
I Vostri Soldi
Poca trasparenza e spesso fiducia mal riposta nelle banche. Come investire i vostri soldi? Suggerimenti per investire senza correre rischi, con la possibilità di disinvestire in fretta e senza rimetterci
-
I Nostri Soldi
Guida sui soldi: la loro origine, la comparsa dell'Euro e alcuni modi per riconoscere le banconote vere da quelle false


Conto corrente e conto deposito

Consigli per battere l'inflazione

Molti risparmiatori lasciano i soldi sul conto corrente senza rendersi conto che così perdono potere di acquisto perché  non solo i rendimenti sono ridicoli, ma bisogna anche pagare le spese!

Dopo la crisi delle borse e gli scandali finanziari, gli italiani hanno abbandonato azioni e fondi d'investimento, ripiegando su titoli di Stato e conti deposito, ritrovando l'animo da "BOT People" che ha guidato tanti risparmiatori nei primi anni Ottanta, quando lo Stato remunerava i soldi prestati con tassi a due cifre!!!

Dove

C' è pertanto un ritorno ai prodotti che premiano più la liquidità e la sicurezza rispetto al rendimento: quindi, investire sì, ma senza rischiare. Attualmente il mercato consente di investire per periodi brevi e di portare a casa un discreto rendimento senza lasciare i soldi a dormire sul conto corrente.

I soldi che rimangono sul conto corrente perdono infatti potere d'acquisto, per cui è consigliabile lasciarvi solamente un piccolo capitale per le emergenze. I tassi d'interesse offerti dalle banche  non solo sono ridicoli, ma vengono addirittura vanificati dalle spese che arrivano a mangiarsi il 27% del rendimento, ossia più del doppio di quello che si paga su altri prodotti finanziari, senza contare l'imposta di bollo che si paga ogni anno.

A differenza del conto corrente, il conto deposito non consente di svolgere alcuna operazione al di là dei versamenti e dei prelievi da e verso un conto corrente principale aperto presso un'altra Banca.

Generalmente i conti deposito hanno costi di gestione inesistenti ed anche l'imposta di bollo annuale resta spesso a carico dell'Istituzione finanziaria che li propone.

Il conto deposito è una soluzione che offre tassi d'interesse più alti di quelli di un conto corrente standard e può competere con forme di gestione della liquidità come i titoli di Stato. Il rischio è quello di perdersi nella babele delle promozioni che spuntano dappertutto. Bisogna quindi prestare attenzione a non farsi prendere dall'entusiasmo, muovendosi bene per sfruttarle al meglio.

La strategia giusta è l'infedeltà, ossia saltare da un'offerta all'altra cogliendo il tasso più vantaggioso. Per  fare questo tipo di operazione bisogna essere sempre bene informati sulle novità e prendersi i tempi giusti per passare da un conto ad un altro: i tempi di valuta nel trasferimento di denaro in alcuni casi possono portare via anche due settimane d'interessi, il che, su un investimento di pochi mesi, non è poco!!!  Inoltre, bisogna prestare attenzione al fatto che le promozioni sono limitate nel tempo, dipendono dagli importi investiti e riguardano solo i nuovi clienti.

Pertanto, per scegliere l'investimento a breve più conveniente per le proprie esigenze,  è opportuno avere le idee chiare su quanto denaro investire e per quanto tempo:

- se la cifra da investire è al di sotto dei 10.000 Euro, il pagamento dell'imposta di bollo fa la differenza e pertanto è opportuno verificare chi la fa pagare e chi no.

- se si ha da investire un piccolo capitale, dai 10.000 ai 50.000 Euro ( e/o oltre), è opportuno informarsi fino a quale tetto sono valide le promozioni e qual è il tasso riconosciuto oltre tale soglia.

Un'altra soluzione degna di nota per risparmiare è quella di pensare ad aprire un conto corrente online, prediligendo le operazioni via home banking a quelle allo sportello.

Operando via telefono, cellulare o personal computer sono, infatti, possibili notevoli risparmi sulle commissioni, senza sottovalutare ovviamente la praticità di avere una banca aperta 24 su 24 e senza lunghe attese in coda agli sportelli.

Quando un cliente opera online si comprimono in misura notevole i costi di gestione di personale e strutture per la stessa banca che può così ridurre i costi a carico del cliente, proponendogli ad esempio di effettuare bonifici per poche decine di centesimi ognuno. Nel caso in cui il correntista abbia poi necessità di consigli per gli investimenti o di confrontarsi con esperti per la gestione del denaro può sempre rivolgersi alla propria filiale di riferimento, come in passato.

Annunci di Lavoro
danari.it

Danari, risparmi ed investimenti:suggerimenti per far rendere al meglio un piccolo gruzzolo ogni mese valutando consapevolmente il profilo di rischio che siamo disposti ad accettare e l'orizzonte temporale per cui ci vogliamo impegnare
Argomenti

Conto corrente e conto deposito
Buoni postali,Pronti contro termine e Fondi comuni
I Piani di accumulo del capitale

V.I.P. Video Italia Production srl - Bologna - P.I. 04322860372 - REA BO 318691